MARIALUISA SAVIANO (PRES. IASS) A MEET PWC 2019: “SOSTENIBILITA’: SCELTA OBBLIGATA”

“La IASS intende proporre un costante dialogo con gli attori chiave del mondo della sostenibilità, come le imprese, chiamate a dar conto delle proprie attività, agendo da interfaccia tra interlocutori rilevanti come PWC (PricewaterhouseCoopers), che da anni affianca le imprese nel delicato impegno di rendicontazione, finanziaria e non, e il Sustainability Communication Center (SCC) dell’Università di Salerno, che studia il corretto approccio alla comunicazione della sostenibilità. Solo così potremo co-creare un percorso sostenibile.” Così Marialuisa Saviano, docente di management all’Università di Salerno e presidente di IASS, durante il MEET PWC 2019 che si è tenuto a Roma lo scorso 5 febbraio.

“Eppure – ha spiegato Saviano – il mondo produttivo già impegnato in misure di responsabilità sociale sembra sentirsi solo e in prima linea ad affrontare un tema che invece riguarda tutti. Ma nelle Università e nelle Istituzioni c’è altrettanto fermento, così come nella società. Scarseggia, evidentemente, l’interazione collaborativa fra i vari attori. Un mancato dialogo che è una responsabilità di tutti, non solo delle imprese, ma anche del mondo scientifico, delle istituzioni e della società”.

Almeno tre attori devono interagire sinergicamente per la sostenibilità: “Le istituzioni – ha spiegato Saviano – regolano l’uso del complesso di risorse a disposizione, il mondo scientifico delinea le possibilità, dati vincoli e bisogni, mentre l’impresa, attore realizzativo, interviene nello sviluppo di soluzioni concrete e fattibili. Il meccanismo ad elica, basato su condivisione e co-creazione, esplicita la necessità di far convergere soggetti isolati verso un asse comune di azione perché – secondo Saviano – quella che va superata è la distanza che ancora li separa, nella prospettiva di affrontare insieme l’impegno per la sostenibilità che – ha concluso – diverrà presto una scelta obbligata per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi